Mappa della Provincia Granda

UNISG - Inizia il nuovo Master in Food Culture and Communications

16/11/2011

Parte il 16 novembre Master in Food Culture and Communications, giunto alla sua settima edizione. Quest'anno gli studenti sono 27, provenienti da 16 paesi: Australia, Belgio, Costa Rica, Giappone, Israele, Italia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Svizzera, Stati Uniti, Thailandia, Taiwan, Turchia e Zimbabwe.

Gli studenti provengono da esperienze e da formazioni molto diverse: cucina, management, studi di comunicazione, antropologia, biologia, dietetica, letteratura, lingue, tecnologie alimentari, scienze sociali, storia dell'arte e design. L'età media è dei nuovi studenti è di circa 27 anni. Il Master, che si tiene nell'ateneo di Pollenzo, focalizza l'attenzione su come utilizzare i vari media nell'ambito della comunicazione alimentare. Grande importanza viene data inoltre alle storie e le origini dei principali prodotti della filerà alimentare del made in Italy, oltre che della conoscenza territoriale di regioni italiane ed europee.

Laboratori di Cultura e Formazione Gastronomica di novembre all'Unisg

14/11/2011

Laboratori di Cultura e Formazione Gastronomica di novembre all'Unisg Continuano gli appuntamenti, le conferenze e gli incontri che fanno parte del programma dei Laboratori di cultura e formazione gastronomica dell'Università di Scienze Gastronomiche, coordinati dal professor Nicola Perullo, docente di Estetica.

Di seguito gli appuntamenti per i mesi di novembre e dicembre.

14 novembre - "Cuoco, ristoratore, imprenditore" La figura del cuoco moderno è sempre più complessa: non solo tecnica e sensibilità verso materie prime e sapori, ma anche intuizione di nuovi bisogni e capacità di gestione. Ne parleremo con Antonello Colonna, uno dei più noti cuochi italiani, titolare di Open Colonna di Roma, un luogo polivalente che interpreta le nuove tendenze della gastronomia d’eccellenza. Coordina e presenta Marco Bolasco, direttore editoriale di Slow Food.

16 novembre - "Le applicazioni attuali delle biotecnologie NON OGM nel settore alimentare" Con il prof. Diego Mora, coordina e presenta la prof.ssa Gabriella Morini.

21 novembre - "Comunità di Pollenzo: voci dall'interno" Da quest’anno, i Laboratori di cultura e formazione gastronomica si aprono a un altro aspetto essenziale della loro missione: la libera discussione interna tra studenti, ricercatori, professori dell’Università. Una volta al mese, il Laboratorio sarà una tavola rotonda aperta agli interventi di tutti su temi di interesse e di attualità nel mondo dell’alimentazione e della gastronomia. Si potranno proporre argomenti e fare brevi introduzioni (10-15 minuti) per sollecitare dibattiti. Ma anche si visioneranno documentari, spezzoni di film, e sarà prevista la letture di brani considerati di particolare interesse. L'incontro si ripeterà anche il 19 Dicembre.

23 novembre - "Erbe, cibo e medicine tradizionali dei "Taliani" della Dobrugia rumena" In questo incontro ci occuperemo delle conoscenze tradizionali legate alle piante dei discendenti di un'antica diaspora friulana e veneta nell'Est dell'europa. La signora Lisica Stella è una delle rappresentati più vivaci di questa piccolissima comunità e ci farà visita raccontando in veneto antico le sue esperienze in cucina con le piante. Presenta il prof. Andrea Pieroni, docente di Botanica Alimentare.

28 novembre - "Villa Russiz. Per coniugare l'azienda agricola al futuro" Gli ospiti di questo incontro sono i responsabili di Villa Russiz, un'antica azienda agricola friulana protagonista del "Risorgimento vinicolo" dell'Ottocento. Partendo da questa realtà economica e culturale che attinge al passato, si cercherà di capire come un'azienda agricola possa confrontarsi con le prospettive future. Il prof. Pier Luigi Basso animerà un dibattito insieme a Silvano Stefanutti (Presidente della Fondazione Villa Russiz), Stefano Brancaleon (Responsabile Commerciale), Giovanni Genio (Responsabile Cantina) e Giulio Colomba (Slow Food). Dopo l'incontro è prevista una degustazione di vini presso la Banca del vino. Coordinano e presentano il prof. Pierluigi Basso e il dott. Yann Grappe.

30 novembre - "Shaping Traditional Oral Knowledge. Save food from the fridge" Giovane designer coreana, Jihyun Ryou vi presenterà un suo progetto che mette abilmente in connessione l'alimentazione e i saperi tradizionali con il design. I suoi oggetti cercano di reintrodurre i saperi legati al cibo e trasmessi oralmente nel nostro quotidiano. Coordinano e presentano il prof. Nicola Perullo e la prof.ssa Gabriella Morini.

5 dicembre - "Produzione audiovisiva e documentarismo" In questo incontro con Simona Banchi, produttrice cinematografica, verrà proiettato il documentario Campania Burning (2010), sulla raccolta del pomodoro e lo sfruttamento degli extracomunitari. Si parlerà inoltre soprattutto della produzione di documentari in Italia. Coordinano e presentano il prof. Pierluigi Basso e il dott. Yann Grappe.

7 dicembre - "Valori, bisogni, lavori nella società postindustriale" Domenico De Masi, professore di Sociologia delle Professioni presso l’Università “La Sapienza” di Roma e direttore scientifico della S3.Studium, è uno degli intellettuali italiani più importanti e autore di libri molto noti, come “L’ozio creativo”. In questo incontro con gli studenti affronterà alcuni nessi fondamentali per comprendere la società in cui viviamo. Coordina e presenta il prof. Nicola Perullo.

12 dicembre - "Recipes for the take off of the green economy" Gli ingredienti per un mondo nuovo e migliore sono ben conosciuti. Cos'è cruciale adesso è escogitare pacchetti d'azione e azioni controcorrente per deviare tempestivamente l'attuale traiettoria d'insostenibilità prima che sia troppo tardi. La lezione esplorerà strategie politicamente e socialmente flessibili per l'Italia e altri paesi. Con Valentino Piana, presenta Cinzia Scaffidi, direttore del Centro Studi Slow Food.

14 dicembre - "Oggi tutto è pop? Riflessioni sull'arte a partire dalla musica" Un incontro sulla cultura della musica del XX° e XXI° secolo, tra avanguardie, ricerca colta e pop, generi che sono più caratterizzati da confini sfumati. L’interessante approccio del Maestro Marco Lenzi, musicologo e compositore, ci farà entrare dentro le questioni della creatività e dei linguaggi del suono. Coordina e presenta il prof. Nicola Perullo.

Nuove date delle Giornate Aperte all'UNISG per il 2012: sabato 28 gennaio, sabato 31 marzo e sabato 12 maggio

14/11/2011

Tornano le Giornate Aperte all'Università di Scienze Gastronomiche: le date sono quelle di sabato 28 gennaio, sabato 31 marzo e sabato 12 maggio.

In quest'occasione l'ateneo apre le proprie porte e docenti e staff sono a disposizione degli aspiranti studenti e delle loro famiglia per far conoscere l'attività didattica del triennio, della magistrale biennale e dei tre master annuali. Lo staff e i docenti dell'ateneo saranno a disposizione per colloqui individuali, per dare informazioni sui corsi, sui servizi offerti, sulle modalità di iscrizione, borse di studio e prestiti d'onore, sulle prospettive che l'UNISG offre a chi sceglie questo ramo di studi. Saranno inoltre presenti ex e attuali studenti che porteranno la loro testimonianza e potranno illustrare la loro esperienza presso la nostra università. La Giornata Aperta ha inizio alle 10 con la registrazione e l'accoglienza dei partecipanti nell'aula Gabriella Miroglio, situata nella Cascina Albertina, via Amedeo di Savoia 8. Seguiranno visite guidate alla struttura e, alle 11, una conferenza di presentazione dei corsi nell'aula magna. Verso le 12 su richiesta partiranno altre visite guidate (in lingua inglese per visitatori stranieri), per poi tornare in aula dove si effettueranno gli incontri personalizzati su richiesta.

La partecipazione alla Giornata Aperta è su prenotazione obbligatoria. A questo proposito contattare: comunicazione@unisg.it - tel. 0172 458505-07-11 DOVE: Università degli Studi di Scienze Gastronomiche -Cascina Albertina via Amedeo di Savoia 8 - Pollenzo - 12042 Bra (CN) QUANDO: sabato 28 gennaio 2012 ORARI: dalle 10 alle 14 ore 10 accoglienza, partenza visite guidate ore 11 conferenza di presentazione dei corsi UNISG ore 12 visite e colloqui personalizzati